schermi fissi

 

Come scegliere il giusto schermo da proiezione

Scegliere lo schermo da proiezione adatto alle tue esigenze può sembrare, soprattutto per i meno esperti, una missione impossibile. In realtà le cose non stanno esattamente così... e ti spiego il perchè.

Per scegliere il giusto schermo basta considerare alcuni semplici aspetti:

 

Come intendi utilizzare il tuo schermo?

Innanzitutto occorre capire se intendi effettuare una proiezione con una installazione fissa o se l'ambiente di proiezione cambierà di volta in volta.

Nel primo caso occorrerà uno schermo fisso. Tra le soluzioni fisse puoi trovare le seguenti tipologie di schermi:

  • Schermi manuali

    Comodi ed economici

    schermo a molla

    Tra gli schermi "a scomparsa" lo schermo manuale é una soluzione comoda ed economica. E' possibile avere due tipi di meccanismi di discesa telo: a molla ed ad arganello.

     

    Nel primo caso il meccanismo è regolabile manualmente ed é possibile fissare il telo mediante il bloccaggio della molla; mentre nel secondo il sistema è lo stesso utilizzato per le tende da sole e consente una regolazione al centimetro.

     

    Visualizza tutti gli schermi manuali

  • Schermo motorizzati

    Affidabili e Comandabili a distanza

    schermo motorizzato tensionato

    Lo schermo motorizzato rappresenta un upgrade dello schermo manuale, in quanto è possibile comandarne salita e discesa tramite un comando radio a distanza.

     

    Rispetto ad uno schermo a molla, lo schermo motorizzato può essere regolato al centimetro in base all' immagine proiettata. Il meccanismo elettrico, inoltre, evita qualsiasi danneggiamento del telo che potrebbe esserci se maneggiato manualmente in modo brusco.

     

    Oltre agli schermi motorizzati "classci" esistono quelli con tensionatura laterale. La funzione dei cavi elastici posti sui lati del telo è proprio quella di garantirne sempre la massima tensionatura e planarità. Si tratta di un prodotto di altissimo livello adatto ai clienti particolarmente esigenti. 

     

    Visualizza tutti gli schermi motorizzati

  • Schermo da incasso

    Eleganti e compatti

    schermi da incasso

    Gli schermi da incasso si collocano all'interno della "famiglia" degli schermi motorizzati, e si caratterizzano per il fatto di integrarsi perfettamente all'interno di un controsoffitto.

     

    Rappresentano una soluzione elegante dal punto di vista del design e pulita dal punto di vista tecnico. Anche per gli schermi ad incasso è possibile avere la variante con tensionatura laterale. 

    Terminata la proiezione, lo schermo si riavvolge silenziosamente nel cassonetto, tornando completamente invisibile. Ideale sia per ambienti business che home cinema, con uno schermo da incasso puoi avere un'immagine di grandi dimensioni con il minimo impatto dal punto di vista estetico.

     

    Visualizza tutti gli schermi da incasso

  • Schermo con cornice da interni

    Facili da installare e perfettamente tensionati

    schermo con cornice da interni

    Lo schermo con cornice da interni rappresenta una soluzione adatta sia ad ambienti domestici che business.

     

    In questo tipo di schermi il telo è tensionato all'interno di una cornice mediante un sistema ad elastici adatto a garantire una planarità ottimale.

    Si installa molto facilmente a qualsiasi parete, proprio come se fosse un quadro. Inoltre la cornice funge da bordo perimetrale nero, creando un rapporto di contrasto ideale con il telo da proiezione.

     

    Visualizza tutti gli schermi con cornice da interni

Se invece si tratta di una proiezione diversa ogni volta, puoi optare per una soluzione trasportabile. In questo è possibile scegliere tra: 

  • Schermi su treppiede

    Leggeri e flessibili

    schermo treppiede

    Lo schermo a treppiede rappresenta una soluzione trasportabile comoda ed economica. E' costituito da un cassonetto contenente il telo da proiezione avvolgibile con meccanismo a molla e da un cavalletto regolabile in altezza.

     

    Lo schermo treppiede è ideale per tutti coloro che hanno bisogno di un prodotto poco ingombrante e facilmente trasportabile, senza rinunciare ad un'ampia superficie di proiezione.

     

    Grazie alla sua conformazione offre una tenuta stabile anche su superfici non perfettamente regolari. E' corredato da un'apposita custodia, per facilitarne il trasporto e durabilità nel tempo.

     

    Visualizza tutti gli schermi su treppiede

  • Schermi con cornice smontabile o a montaggio rapido

    Comodi e Professionali

    schermo con cornice smontabile

    Gli schermi con cornice smontabile sono ideali per proiettare immagini di grandi dimensioni in situazioni quali: fiere, eventi, concerti, manifestazioni o ogni qual volta occorra una soluzione trasportabile professionale.

     

    Tutti gli schermi trasportabili leggeri sono dotati di montanti regolabili in altezza, per essere utiizzati anche come schermi autoportanti ovunque ci si trovi.

    A differenza dello schermo treppiede è previsto un doppio meccanismo di aggancio del telo: a bottoni o con elastici. Inoltre, oltre al telo da proiezione frontale è possibile avere anche un telo da retroproiezione, utilizzabile all'occorrenza anche per proiezioni frontali.

     

    Visualizza tutti gli schermi con cornice smontabile o a montaggio rapido

  • Schermi da tavolo richiudibili

    Compatto e Ultraleggero

    schermo da tavolo

    Lo schermo da tavolo è lo strumento ideale per situazioni in cui si utilizza un videoproiettore portatile. E' adatto per le proiezioni in aule didattiche e sale riunioni di dimensioni contenute.

    Una volta terminata la proiezione basta richiuderlo e trasportarlo tenendolo dall'apposita maniglia in dotazione. Sono dotati di custodia ultracompatta molto leggera e particolarmente maneggevole, perfettamente richiudibile.

     

    Visualizza tutti gli schermi da tavolo richiudibili

  • Schermi da pavimento

    Versatilità di utilizzo ed elevata qualità costruttiva

    schermo da pavimento

    Anche gli schermi da pavimento si differenziano in base al meccanismo di avvolgimento del telo. Distinguiamo infattiu tra: 

    • schermi da pavimento con salita motorizzata dal basso, caratterizzati da elevata qualità costruttiva e design elegante;
    • schermi da pavimento con meccanismo manuali, che possono essere sia dotati di piedi fissi o di rotelle per il trasporto.

    Gli schermi da pavimento rappresentano la soluzione ideale per coloro che hanno vincoli di installazione, come accade in luoghi dove non è possibile forare pareti e soffitti per uno schermo fisso.

     

    Visualizza tutti gli schermi da pavimento

 

Come calcolare la dimensione giusta del tuo schermo

Molto spesso si tende a preferire uno schermo da proieizione rispetto ad una normale TV per godersi film e partite su un supporto di grande dimensione. Ma qual è la dimensione che si adatta perfettamente alla tua esigenza?

 

throw ratio

 

Per calcolare l'esatta dimensione del tuo schermo da proiezione bisogna tenere in considerazione due fattori: 

  • la distanza massima che si ha a disposizione tra schermo e videoproiettore;
  • il valore del rapporto di proiezione (throw ratio) del proiettore stesso. Questo valore è facilmente recuperabile consultando la scheda tecniche del proiettore in questione. In genere vengono indicati due valori, che corrispondono al rapporto di proiezione minimo e massimo, in quanto i proiettori sono dotati di un'ottica regolabile in base alle proprie necessità.  

Una volta che abbiamo a disposizione questi due parametri occorre un semplice calcolo matematico, dato dal rapporto tra il primo valore (distanza di proiezione) e il throw ratio. 

Il risultato ottenuto corrisponderà esattamente alla dimensione minima e massima del tuo schermo da proiezione. 

 

 

Scegli il formato di proiezione corretto

formato di proiezione

Per scegliere il giusto formato é necessario individuare lo scopo per cui si vuole utilizzare lo schermo.

Ogni immagine ha un determinato rapporto tra base e altezza, che corrisponde appunto al formato di proiezione. Generalmente le presentazioni vengono effettuate nel formato 4:3 e 16:10, mentre i film vengono proiettati in 16:9 o, in alcuni casi in 21:9.

 

É necessario, quindi, scegliere il formato piú adatto in base allo scopo di utilizzo. In questo modo l'immagine risulterà perfettamente centrata all'interno dello schermo, ottenendo un risultato ottimale.

Se invece si volesse avere una soluzione versatile perchè il formato di proiezione cambia di volta in volta si può scegliere un telo completamente bianco con formato regolabile. Nella maggior parte dei casi per il formato regolabile si considera un telo con rapporto base/altezza 1:1 regolabile in base alla specifica esigenza, attraverso un meccanismo manuale (negli schermi manuali a molla o ad arganello) o motorizzato.

 

 

Il giusto tipo di telo in base alle tue esigenze

I teli da proiezioni non sono tutti uguali. Una prima distinzione è quella tra teli per proiezione frontale e da retroproiezione.

 

La maggior parte delle proiezioni viene realizzata frontalmente ma, quando c'è la necessità di collocare il videoproiettore nella parte posteriore rispetto al telo da proiezione, è utile usare un telo da retroproiezione.

Il vantaggio di questo tipo di telo è che offre un'eccellente resa luminosa da entrambi i lati, ed è possibile utilizzarlo anche per proiezioni frontali.

 

Per gli amanti dell'Home Cinema, un'ottima soluzione è rappresentata dal telo grigio ad alto contrasto, particolarmente indicato in ambienti con luminosità controllata. Questo telo è progettato per aumentare i livelli di nero dell'immagine, garantendo una perfetta fedeltà dei colori da qualsiasi angolazione.

 

Sempre in contesti Home Theatre, capita spesso di avere un impianto surround con diffusori posti dietro allo schermo da proiezione. In questi casi la soluzione più corretta è rappresentata da un telo microforato. Questo tipo di telo è studiato per applicazioni Home Theatre di alto livello e, grazie alla microperforazione, è garantita la giusta luminosità, che invece si tente a perdere per effetto della perforazione. 

 

Nei casi in cui si prevede di installare lo schermo davanti a fonti luminose quali vetrate o finestre, è consigliato utilizzare un telo con retro nero oscurante 100%. La struttura di questo telo, nei prodotti di alta qualità, è costituita da due teli di cui uno nero posizionato sul retro che impedisce il passaggio di eventuale luce posta dietro lo schermo.

 

In definitiva è possibile scegliere tra tante tipologie di teli, ognuno con particolari caratteristiche e specifico per una determinata esigenza. 

 

A questo punto non ti resta che metterti comodo e goderti lo spettacolo. Per qualsiasi altra infomazione di natura tecnica o commerciale non esitare a contattarci.